Riprendere l'attività sportiva e la forma fisica dopo il lockdown

Farmacia Comunale

Chi più e chi meno, tutti quanti abbiano risentito dei lunghi mesi di blocco dei lockdown e delle regioni che cambiano colore, scombinando completamente i ritmi ai quali ci eravamo abituati, soprattutto per quanto riguarda la palestra e gli esercizi all'aperto nelle aree attrezzate dei parchi.

Qualcuno è riuscito a mantenersi in forma con mezzi di fortuna, ma per la maggior parte di noi questo periodo è stato un vero e proprio calvario e siamo fuori forma. Doloretti legati alla sedentarietà obbligata e al fatto che il cambiamento di stile di vita ci ha tolto anche alcuni dei momenti che potevamo usare per sgranchirsi un po' sono all'ordine del giorno. Ma soprattutto siamo pervasi da un senso di prostrazione e fastidio legato all'incertezza del futuro, tanto più forte quanto più eravamo abituati all'adrenalina dello sport.

Riprendere per gradi con l’aiuto del farmacista

È importantissimo riprendere l'attività all'aria aperta e se possibile anche in palestra, con il massimo della cautela, sia dal punto di vista della sicurezza legata ai problemi con il covid, sia per l'approccio che non può più essere quello che avevamo fino all'anno scorso, quando eravamo abituati ad allenarci anche tre volte alla settimana con continuità.

In molti casi bisogna riprendere la forma fisica necessaria per seguire un regime ginnico adeguato, in altri sono le articolazioni che hanno davvero bisogno di essere sciolte un po' e per questo occorrono vitamine e acidi grassi fondamentali. Inoltre il nostro organismo non è più abituato a gestire le energie e quindi molto spesso ci troviamo stanchissimi, anche dopo aver fatto esercizi di semplice riscaldamento.

Riprendere per gradi significa ricominciare a muovere braccia e gambe per sciogliere i muscoli ed evitare le contratture prima di poter ricominciare, magari tra qualche giorno, con gli esercizi con i pesi oppure con gli attrezzi.

Per avere tutta l'energia necessaria per non andare in affaticamento eccessivo occorre utilizzare integratori alimentari mirati, che forniscano energia senza appesantire e le vitamine per gestire i nostri processi organici sotto sforzo. Questo vale per giovani e anziani alla stessa maniera, ognuno con i propri bisogni specifici da soddisfare.

Le barrette energetiche sono perfette per avere un apporto di calorie e di zuccheri immediato, quando si ricomincia ad allenarsi per la corsa, scegliendo sempre in farmacia quelle più adatte per il nostro stile, perché ce ne sono per sforzi brevi e intensi, oppure per un consumo più esteso nel tempo.

Scegliere i giusti integratori


A fianco delle barrette energetiche e delle farine proteiche che servono per ristrutturare la muscolatura e consentire al metabolismo di funzionare correttamente, ci sono sempre a disposizione tanti tipi di integratori mirati e calibrati, sia per età che per tipo di atleta, pensati anche per i dilettanti.

Per riprendere forma occorrono prodotti che consentano di bruciare i grassi in eccesso che probabilmente si sono accumulati a causa di una dieta troppo ricca di farinacei e carboidrati, le vitamine necessarie alle strutture cellulari di funzionare al meglio e i depuratori per il fegato e per la cistifellea.

Inoltre con il blocco legato ai lockdown abbiamo spesso perso la capacità di autoregolare la nostra sudorazione e quindi già con esercizi poco impegnativi molto spesso i sali minerali in circolazione nel sangue crollano e devono essere integrati rapidamente, mentre recuperiamo il controllo delle nostre abitudini.

Per ogni tipo di problema, oppure per affrontare con tutta l'energia necessaria gli esercizi, è sempre utile rivolgersi al proprio farmacista di fiducia per un consiglio e per ricevere un'indicazione su quelli che sono i prodotti più adatti e che ci permettono di tornare alle performance alle quali eravamo abituati.