Idratare e nutrire i capelli secchi, sottili o spessi

Farmacia Comunale

Avere i capelli secchi significa non riuscire a gestirli in alcun modo. Infatti questi si indeboliscono, non riescono a reggere anche la piega più semplice e, molto spesso, si spezzano facilmente. Chi soffre di tali problemi, però, non sa come agire, soprattutto, non si affida ai giusti prodotti. Cosa fare allora?

Di certo è necessario agire con rimedi a combattere questa "piaga" ma serve, prima di tutto, conoscere la natura certa della tua capigliatura. Infatti non basta solo constatare la secchezza della chioma ma bisogna andare più a fondo.

Devi sapere, prima di tutto, che esistono capelli secchi sottili o spessi. Tutto ciò contribuisce allo studio del giusto trattamento per riequilibrare, finalmente, lo stato della tua testa. Scopriamo quali sono.

Capelli secchi: come riconoscerli

Avere una chioma arida e secca non è poi così raro. Infatti a soffrirne, molto spesso, sono sia uomini che donne. Si tratta di un disagio estetico ma, a lungo andare, può diventare un vero e proprio problema di salute poiché questi tendono a sfibrarsi, spezzarsi con facilità, degenerando in tricoptilosi.

A rendere i capelli secchi sono, prima di tutto, dei fattori che dipendono dal nostro organismo ma non è raro che inquinamento, stress, scarsa attenzione ai prodotti utilizzati o lavaggi sbagliati, contribuiscano a rendere la capigliatura quasi come paglia.

Per rimediare è importante, prima di tutto, prendere coscienza della questione, quindi, rivolgerti presso la tua farmacia di fiducia per trovare shampoo, maschera e oli utili per riequilibrare la salute del capello. Ecco alcuni consigli utili per evitare l'aggravarsi della situazione.

Capelli sottili e secchi: come trattarli

Se rientri nella squadra dei capelli secchi e sottili, allora devi evitare prodotti a base oleosa. Ma perché? Questi sono in grado di appesantire la chioma e creare un effetto che si avvicina all’untuoso, piatto e, a volte, anche sporco.

Come avrai capito è necessario saper idratare, quindi, devi servirti di maschere cremose, nutrienti e ristrutturanti. Applicando e massaggiando tali prodotti sulle lunghezze e punte, noterai, sin da subito, una maggiore consistenza delle ciocche. Lo scopo del trattamento è far penetrare sostanze come aminoacidi, antiossidanti, nutrienti e collagene, in ogni fibra, in modo da dare il giusto "booster" alla tua chioma e renderla, ancora una volta, lucente e, soprattutto, sana.

Capelli spessi e secchi: cosa usare

Se hai notato maggiore spessore dei tuoi capelli ma la secchezza è ancora ben visibile, di sicuro, ti servono prodotti che contengono una certa percentuale di olio. In questo caso è indicato perchè la struttura del capello è in grado di reggere tutto il peso che l'olio comporta. Inoltre è importante anche garantire una corretta idratazione. Solo così potrai tornare ad avere una chioma luminosa sotto ogni aspetto.

Utilizzare oli naturali significa contribuire alla ricrescita di un capello sano, forte e vigoroso. Inoltre quando si parla di secchezza è necessario agire anche sulle doppie punte e preparati con base oleosa riescono a garantire la loro salute nel corso del tempo.

Ricorda che la secchezza non colpisce solo i capelli ricci ma anche i ricci più disciplinati. Ecco perchè non devi mai trascurare anche il più piccolo segnale che la tua chioma ti lancia quando non è in salute. Chiedere consiglio presso la farmacia di fiducia non costa niente e può garantirti grandi risultati per la tua testa.